ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

Per odontoiatria conservativa si intendono tutti quegli interventi volti a trattare le problematiche dentali preservandone l’integrità.

Carie più o meno estese sono curabili con otturazioni o intarsi.

Le otturazioni sono interventi minimali che si eseguono quando la carie ha estensioni minime o moderate.

È importantissimo ricostruire il dente secondo principi funzionali per una corretta masticazione.

L’utilizzo di resine composite ad alta valenza estetica garantiscono otturazioni praticamente invisibili.

La miglior terapia è quella meno invasiva.
Tramite gli interventi conservativi intercettiamo le lesioni cariose
quando ancora sono trattabili in modo minimamente invasivo.

Quando la distruzione del dente è più avanzata possiamo intervenire preservando quanto più tessuto dentale sano ricostruendo ciò che è andato perduto in laboratorio, in modo da restituire forza e integrità al dente.

Gli intarsi possono essere costruiti in ceramica o composito in base alle esigenze dello specifico caso.

Ricostruzioni estetiche e faccette in composito

Inestetismi dovuti a vecchie otturazioni e discromie possono essere trattati semplicemente con la sostituzione delle vecchie otturazioni o con faccette in composito che spesso non richiedono la minima preparazione dentale.

Le faccette vengono “incollate” al dente naturale donando estetica e funzione.

Dr. Tommaso Stuani

Esperto in endodonzia ed endodonzia microscopica.

Esperto in tecniche di ricostruzione conservative.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO